Blog: http://taniapassa.ilcannocchiale.it

se si vive si soffre

L'altro giorno come al solito sentivo il respiro che si strozzava in gola, capita spesso e per lunghe ore, ma in realtà respiro, in queste situazioni mi dico “vabè è l'ansia d'altronde ce l'ha l'80% della popolazione, rientri nella maggioranza”.

Così mi sono comprata un libro in aereoporto per distrarmi un po, ho comprato 'L'ultima riga delle fiabe' di Gramellini, bellissimo, però spacca il cuore delle anime sensibili e forse lo rende ancora pi bello.

Perché alla fine se non vibrano le corde delle emozioni, è solo una bella scrittura e nulla più.

Allora vaffanculo anche all'ansia se ce l'ho perché sono una passionale me la tengo e pago

lo scotto così, quello di sentire la vita fin dentro le ossa.

Pubblicato il 18/7/2010 alle 21.35 nella rubrica Occhio generazionale.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web